Museo Naturalistico degli Alburni

Nel Comune di Corleto Monforte

Museo Naturalistico degli Alburni

Corleto Monforte, piccolo comune degli Alburni di circa 700 abitanti, è sede del Museo Naturalistico inaugurato nel 1997 e gestito dalla Fondazione I.RI.DI.A. – Istituto di Ricerca e Didattica Ambientale.

Unico nel suo genere nella provincia di Salerno, è una struttura riconosciuta come parte dell’Ente Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni.

All’interno di un palazzo del centro storico, lo zoologo e direttore scientifico Camillo Pignataro, ha iniziato ad esporre donando la propria collezione privata che con gli anni si è ampliata fino ad accogliere 1200 specie di uccelli, 60 specie di mammiferi (canidi, felidi e mustelidi), oltre 20.000 insetti (soprattutto lepidotteri e coleotteri)  e crostacei.

Un laboratorio didattico, una sala conferenze equipaggiata con strumentazioni multimediali e una ricca biblioteca fanno del Museo Naturalistico un istituto di ricerca scientifica e un centro per il monitoraggio faunistico e il campionamento, al quale si appoggiano enti, associazioni e istituti del settore.

Orario d’apertura: da martedì a domenica, dalle ore 9.00 alle ore 12.30 e dalle ore 16.30 alle ore 19.30

Info: www.museonaturalistico.it

Direttore Museo Naturalistico Degli Alburni: Giuseppe Capozzolo
capozzologiuseppe@tiscali.It
Tel: 333/2137015

Conservatore Zoologo: Camillo Pignataro
pignataroj@tiscali.it
Tel: 0828 1962761 Fax 0828 1962771 – 335/5272904